Frattamaggiore. “Trofeo Mimmo Del Prete”, biologo e maratoneta. Domenica la quarta edizione. Previsti 1400 atleti per la gara podistica.

di Rosalba Avitabile. Al via la quarta edizione “StraFrattese”, domenica sette Aprile. I promotori della competizione provano ad alzare l’asticella dopo i successi delle precedenti rassegne, con la presentazione al Comune del programma. Presenti all’iniziativa, il primo cittadino, Marco Antonio Del Prete, l’assessore allo sport, Felice Ferrara, il vice sindaco Michele Granata, il presidente del consiglio comunale, Aniello Di Marzo, l’assessore allo sport Felice Ferrara,  il vice presidente Fidal C.R. Campania Amalia Di Martino e il consigliere nazionale Carlo Cantales. Il presidente della società Amatori Marathon Frattese Alessandro Del Prete, figlio del compianto e maratoneta, il biologo Mimmo Del Prete e fondatore dell’associazione. Lo start è previsto alle ore 8.45, con la presenza di 123 società, divisi in 1156 uomini e 193 donne. A fare da cornice alla manifestazione dell’area nord di Napoli tanti scudi di interesse popolare e quelli istituzionali dell’Ente Comune, del Coni e Fidal. 1400 atleti, alle canotte colorate si aggiungeranno accompagnatori, sostenitori e semplici appassionati. La gara podistica si svolge con egida della Fidal, il programma include la partecipazione di atleti con disabilità ed è valida per il Trofeo Podistico ASPAL e mette in palio per la categoria maschile master 65 il “Trofeo Mimmo Del Prete”.