Crea sito

Nadia Toffa, storica conduttrice delle Iene, morta dopo una malattia durata due anni. I funerali saranno celebrati da don Maurizio Patriciello. Arrivederci guerriera.

Il funerale di Nadia Toffa verrà celebrato venerdì 16 agosto, nella cattedrale di Brescia, città natale della conduttrice e inviata del programma “Le Iene”, morta questa mattina dopo una dura battaglia contro il cancro. Presso il teatro Santa Chiara di Brescia sarà allestita la camera ardente. Già tantissimi gli amici, i parenti e i colleghi che in queste ore si stanno stringendo accanto alla famiglia di Nadia.
A celebrare le esequie sarà don Maurizio Patriciello, parroco simbolo della lotta alla Terra dei Fuochi. Lo comunica lui stesso, con un messaggio sui social: “Nadia ha voluto che fossi io a celebrare il suo funerale. Mi costa molto, ma vado a Brescia volentieri e con grande riconoscenza. Partirò nel pomeriggio di Ferragosto per trovarmi in chiesa alle 10.30 del 16. Ho il dovere di portarle tutto l’affetto e la gratitudine degli abitanti della Terra dei fuochi“, queste le parole del parroco. Nadia, infatti, ha sempre seguito la situazione di enorme disagio vissuta nella zona e l’ha documentata attraverso i suoi servizi, facendo sì che avesse la giusta risonanza mediatica. Per Le Iene nulla sarà come prima.