Crea sito

FRATTAMAGGIORE. Professionisti e studenti, in giro per il reparto di oncologia pediatrica del vecchio Policlinico di Napoli a distribuire gioia e a rallegrare il Santo Natale ai bimbi ricoverati.

Grazie alle associazioni ‘Regala un Sorriso’ di Salvatore Arpetta e il MIDE, Movimento I Discepoli Di Emmaus della Parrocchia di Maria SS Annunziata e S.Antonio, anche quest’anno i bambini del reparto di oncologia pediatrica del Vecchio Policlinico di Napoli, hanno ricevuto una visita davvero inattesa che li ha distratti e rallegrati durante la degenza: Babbo Natale e i suoi fidati supereroi hanno portato doni e sorrisi.Ma non solo. I volontari della parrocchia di sant’Antonio e Annunziata hanno fatto visita anche ad altri reparti con sorpresa ed allegria a chi si trovava di passaggio in Ospedale che non si è fatto mancare l’occasione di scattare un selfie con l’allegro Babbo Natale.I ragazzi di Don Nicola Barbato, si sono travestiti da Spiderman, Batman, Iron Man e tanti altri, per portare un momento di sollievo e leggerezza ai piccoli degenti e alle loro famiglie.Stupore, gioia e felicità negli occhi di grandi e piccini, sorpresa questa, apprezzatissima dal personale ospedaliero e parenti dei bimbi ricoverati. dicono: Sara di Marzo e Giovanni Colucci, due dei giovani responsabili del MIDE. Regalare una gioia ai piccoli affetti da gravi patologie ti fa scoprire il vero senso del Natale.Esistono poche cose al mondo che riescono a scaldare anche i cuori più freddi e tra queste c’è sicuramente il sorriso dei bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*