Crea sito

“Napoli Mandolin orchestra” sotto le stelle, successo per il concerto al teatro Trianon.

di Antonio Parrella. Si rinnova il grande successo per il sesto anno consecutivo per la “Napoli Mandolin Orchestra”, diretta in maniera davvero eccelsa dal maestro Antonello Cascone. Un suggestivo concerto di gala “Mandolini sotto le Stelle”, ripreso nell’ultimo weekend in diretta dalle telecamere dell’emittente Capri Event, diretta da Pasquale Turco. Il concerto, che nasce da un’idea del maestro Mauro Squillante, è stato messo a punto dalla Regione Campania su proposta del Comune di Napoli ed organizzato dalla Scabec in stretta collaborazione con la società produttrice X Eventi &Communication. Alla performance hanno preso parte i cantanti Valentina Assorto, Marianna Corrado e Lello Giulivo,che con le loro splendide voci hanno interpretato brani del repertorio classico napoletano, trasportando così il numeroso pubblico in un’atmosfera surreale, romantica e ricca di intense, suggestive ed indelebili emozioni. Dunque ancora una volta la musica, quella di cultura e di spessore, quella ben eseguita e suonata col cuore, ha conferito la magìa a questa interessante iniziativa. La serata è stata condotta dall’eclettico Gabriele Blair. Nel teatro del popolo, nel centro storico di Napoli, i 22 elementi che compongono questo formidabile ensemble hanno confermato ancora una volta tutta la loro bravura e la smisurata passione per la musica classica partenopea. Il tutto è stato comprovato dalla presenza di uno straordinario pubblico e dalla presenza in sala del maestro Bruno Lanza, che non hanno mancato di esprimere il proprio apprezzamento per il repertorio proposto. “Non poteva mancare – ha sottolineato la vicepresidente della Scabec, dottoressa Teresa Armato – nel ricco programma di eventi, proposto dalla Scabec, in occasione delle attività culturali delle Universiadi 2019, un concerto della tradizione della musica classica napoletana, pensato e rivolto a tutta la cittadinanza, ai turisti ed ai tantissimi ospiti presenti in città”. Nel finale di serata, la dottoressa Lucia Andolfo, invitata a salire sul palco, ha dichiarato: “a testimonianza dell’impegno costante e profuso anche stasera la nostra sfida è stata vinta. Vogliamo lanciare fuori dei nostri confini un’immagine di Napoli positiva e ribaltare le campagne pubblicitarie fatte contro la nostra amata città, diffondendo attraverso i mandolini, le canzoni classiche napoletane, le nostre tradizioni, l’altra faccia di questa città”. Tantissimi applausi scroscianti hanno, poi, accompagnato le performance del maestro Antonello Cascone e di tutti i componenti dell’ensemble “Napoli Mandolin Orchestra”.