Crea sito

CAIVANO. Natale di solidarietà al liceo “Braucci”. Domani partita del cuore alla stadio Papa di Cardito. L’incasso sarà devoluto al reparto oncologico pediatrico dell’ospedale Pausilipon di Napoli. Successo per il mercatino.

di Antonio Parrella Sarà un Natale di solidarietà al liceo statale “Niccolò Braucci” di piazza Plebiscito. Tante le iniziative messe a punto dal collegio docenti, sotto la supervisione del dirigente scolastico. Giovanni La Montagna. Una serie di appuntamenti verso il Natale che ha fatto riscontrare già un grande successo. E così studenti, docenti e personale Ata, sotto l’attenta e oculata “regìa” del capo dell’istituto, Giovanni La Montagna, hanno attivato varie iniziative già da lunedì 11 dicembre. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi da destinare al reparto oncologico pediatrico dell’ospedale Pausilipon di Napoli. Gli alunni, coordinati dai loro insegnanti, hanno così realizzato tantissimi oggetti natalizi che stanno già mettendo in vendita da martedì 19 dicembre (dalle ore 16) negli apposti stand all’interno dell’istituto con il “Mercatino di Solidarietà” e con l’iniziativa tra “Arte e Letteratura”. Il “Mercatino di Solidarietà” ha riscosso un gradissimo successo. Altri eventi sono “L’Avvento raccontato dagli Angeli” e “La Natività nell’iconografia artistica”. Notevole successo ha riscosso anche l’iniziativa “Open Day”, la scuola aperta al territorio con orario non stop nel pomeriggio, con centinaia di alunni delle medie e genitori che hanno visitato le strutture e le attrezzature del Braucci, diventato oramai un polo culturale di eccellenza ed punto fermo di riferimento non soltanto per tutti gli studenti delle scuole medie del territorio, ma di tutto il circondario. Il Braucci che offre, grazie al corpo docenti e allo staff dirigenziale altamente professionali, una vastissima offerta formativa per tutti e tre gli indirizzi attualmente attivati: Scientifico, Linguistico e Scienze Umane. Per mercoledì 20 dicembre, invece, è in programma (ore 9,30) la “Partita del Cuore”, un triangolare di calcio tra gli studenti che si svolgerà presso lo stadio Papa di Cardito (ore 9,30). Parte dell’incasso sarà devoluto anche alla mensa Julia dei poveri della parrocchia di San Pietro Apostolo. Seguirà la premiazione per i vincitori dei vari tornei sportivi interni e giovedì (ore 18,30) il gran finale con il progetto “In viaggio…verso Betlemme”, che vedrà coinvolti alunni e docenti nella rappresentazione del presepe vivente. “Siamo scesi in campo con forza e determinazione: docenti, alunni, genitori e personale Ata – spiega il preside La Montagna – con l’obiettivo di regalare un sorriso e un poco di normalità ai bambini meno fortunati e per donare un macchinario all’ospedale Pausilipon utile per le terapie neoplastiche pediatriche. Un plauso particolare va a docenti e alunni che stanno davvero partecipando con il massimo impegno a tutti gli eventi del programma natalizio rendendo davvero magici queste giornate scolastiche. Il prossimo ed importante appuntamento è già in calendario per sabato 20 gennaio 2018 con la seconda giornata dell’Open Day, dedicata ancora ai genitori e agli studenti delle scuole medie caivanesi e non. Le nostre porte resteranno aperte anche nel pomeriggio dalle ore 16 alle 19”. Dunque un altro appuntamento assolutamente da non perdere!